19 dicembre 2012 / Annunci

Fondo Italiano entra in MESGO 8 milioni alla società di Gorlago

Il Fondo Italiano ha firmato il contratto per l’ingresso nel capitale sociale di MESGO, società di Gorlago, attiva nel settore delle mescole in gomme sintetiche e naturali. L’operazione prevede un investimento complessivo da parte del Fondo Italiano pari a 8 milioni di euro, a fronte della sottoscrizione di una quota di minoranza.

MESGO, che oggi impiega circa 70 dipendenti e si appresta a chiudere il 2012 con un fatturato di poco inferiore ai 40 milioni di euro, nasce nel 1996 come produttore di mescole in gomme sintetiche e naturali per poi, nel corso degli anni, integrare tale produzione con la produzione di mescole siliconiche e di mescole fluorurate. Oggi può essere considerato uno dei più importanti player europei nel settore delle mescole in gomma.

L’intervento del Fondo Italiano di Investimento è finalizzato a supportare il Gruppo nel suo ulteriore piano di sviluppo dimensionale ed internazionale, che sarà perseguito anche attraverso la realizzazione di joint venture internazionali e l’acquisizione di realtà complementari in Italia e all’estero.

Francesco Caldara, principale azionista ed Amministratore Delegato di MESGO, ha dichiarato: “L’entrata del Fondo Italiano in MESGO è per me motivo di grande orgoglio, dalla sua nascita ad oggi la società ha raggiunto e superato tanti importanti traguardi per i quali ringrazio i miei collaboratori.

L’ingresso del Fondo non è però da considerarsi come un punto di arrivo, ma si tratta di un nuovo punto di partenza, avendo ancora tante sfide da affrontare e tanti progetti da realizzare per far conoscere nel mondo l’eccellenza e la qualità delle aziende italiane”. Con l’investimento effettuato oggi in MESGO prosegue l’attività di sostegno da parte del Fondo Italiano verso le imprese italiane di piccole e medie dimensioni, con l’obiettivo di aiutarle nell’affrontare significativi processi di crescita e di rafforzarne la competitività nazionale ed internazionale. Considerando sia gli investimenti diretti che quelli indiretti, sono oggi 49 le aziende italiane coinvolte nell’attività del Fondo, per un giro d’affari complessivo superiore ai 2,7 miliardi di Euro ed un totale di quasi 20 mila dipendenti.

Leggi l’articolo